1

gattinaratorredivite

 

GATTINARA 19-09-2019 Gattinara dopo aver reso omaggio

al suo vino D.O.C.G. con “Iron Grape”, un grappolo di straordinaria bellezza, in una rotonda che si fa porta ideale verso la città e poi al riso in un’altra rotonda con “Mond’Ives”, ora rende omaggio al simbolo della Città, la Torre delle Castelle con “torre di vite”, una nuova grande opera realizzata dall’artista gattinarese Ruben Bertoldo, in bella vista al centro di uno degli snodi viari più importanti della città: la rotatoria di viale Marconi. L’opera rientra nell’ambito degli interventi che il Comune sta attuando per la valorizzazione e la qualificazione urbana. Un manufatto artistico di grande pregio e carico di significato che idealmente rappresenta una nuova porta della Città. «Questa è “Torre di Vite” – spiega il Sindaco Daniele Baglione - . Insieme a Ruben Bertoldo abbiamo pensato di dedicare un’opera alla nostra Comunità, unita e vincente. Ogni singolo puzzle che compone la Torre rappresenta un gattinarese che è legato agli altri da un anello di congiunzione. Questo vuole significare che siamo singoli certo, ma che insieme ci eleviamo verso il cielo. La Torre è il simbolo della nostra Città, Gattinara, “Torre di vite” ci rappresenta insieme. Grazie a Ruben che ancora una volta si è superato donandoci la sua arte. E, mai come ora, uniti si vince».