1

elisoccorso118 1

AURANO – 10.10.2019 – Non ce l'ha fatta

l'escursionista precipitato martedì pomeriggio in un canalone al pizzo Marona, nel territorio di Aurano. Cinquataquattro anni, cittadino svizzero, insieme a un amico aveva intrapreso da Cicogna un tour nel parco nazionale della Val Grande. Martedì i due avevano lasciato il rifugio del Piancavallone diretti verso lo Zeda. Sul sentiero il 54enne è scivolato, rotolando in basso per una trentina di metri e finendo in fondo a un canalone. L'amico ha chiamato i soccorsi. L'elicottero del 118 ha raggiunto il luogo dell'incidente e i sanitari, calatisi col verricello, sono riusciti a recuperare il ferito. Incosciente, è stato intubato sul posto. Le sue condizioni, parse gravissime sin da subito, sono peggiorate nella notte e il decesso è sopraggiunto nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Novara.

Il compagno, invece, non ha atteso l'arrivo del Soccorso alpino, che s'è mosso via terra: ha raggiunto autonomamente il rifugio, dove ha trascorso la notte. Scosso, ieri mattina è stato accompagnato a Cicogna, dove ha recuperato l'auto.