1

polizia agente manette

 

VERCELLI 02-12-2019 La polizia di Vercelli ha arrestato

 

tre persone responsabili di numerosi furti in appartamenti.  L’attività di indagine è partita grazie al ritrovamento di un’impronta digitale di uno dei ladri, evidenziata all’interno di un alloggio grazie all’abile lavoro scvolto nel corso del
sopralluogo effettuato da personale del locale Gabinetto di Polizia Scientifica. L’esito di tale accertamentopermetteva di avviare una serrata attività d’indagine che ha consentito l’identificazione di quattro persone che, a vario titolo, operavano in questo tipo di attività criminale.
La banda era costituita da quattro cittadini italiani, due di giovanissima età e due di età adulta, tutti già noti alle forze dell’ordine per molteplici precedenti penali per reati contro il patrimonio.
L’attività investigativa ha consentito di accertare la responsabilità penale dei ladri in almeno quattro differenti furti in abitazione il primo perpetrato in Via Natale Palli, nel corso del quale sono stati asportati vari oggetti di valore;  il secondo commesso in Via Marco Polo; in tale occasione, oltre a vari oggetti presenti nell’abitazione (gioielli, orologi e denaro contante), i malviventi si sono impossessati anche di un’autovettura che hanno poi tentato di rivendere;  il terzo commesso in Via Piero Lucca, che ha consentito ai malviventi di impossessarsi di numerosi gioielli.
In tutti questi casi i malviventi si introducevano all’interno delle abitazioni forzando le porte d’ingresso con l’utilizzo di arnesi atti allo scasso.