1

gessi valsesia basket

BORGOSESIA 03-12-2019 "Nessun comportamento discriminatorio

 

da parte dei nostri tesserati". La società  Valsesia Basket prende le distanze dal contenuto delle dichiarazioni rilasciate nella conferenza stampa del fine gara da Alberto Tonfoni, allenatore della Montecatini Basket. Si legge nel comunicato diramato dalla società di Borgosesia: «Ha accusato alcuni tesserati della predetta Valsesia Basket di comportamento discriminatorio a fondo razzista. Nel premettere che la società Valsesia Basket non si riconosce nelle sopracitate dichiarazioni, frutto di una sicura mistificazione di comportamenti dovuti ad un’euforia post gara in seguito ad una vittoria, è doveroso precisare che la stessa Società si è sempre distinta nel corso della sua storia per le numerose iniziative a carattere sociale ed è sempre stata una palestra educativa per le centinaia di ragazzi che nel tempo ne hanno vestito la maglia. Valsesia Basket ha, nel tempo, accolto nella sua famiglia numerosi atleti di colore favorendone la crescita e l’inserimento nel tessuto sociale valsesiano. Si fa pertanto ampia riserva di adottare le iniziative migliori al fine di tutelare l’immagine della Società».