1

preioni alberto orologio


TORINO - 26-03-2020 -- L’Emergenza coronavirus

sta mostrando un Piemonte eroico e che combatte in prima linea, che salva, produce, lavora e accanto un Piemonte resiliente, che dell’accezione pigra del bögianén non ha nulla, ma che della fermezza e della caparbietà sta facendo un capolavoro.

Questi giorni di emergenza – commenta il presidente del Gruppo Lega Piemonte in Regione Alberto Preionisono stati per tutti una iniezione di stima e affetto verso i piemontesi. I dati dei contagi e dei lutti delle famiglie tolgono il fiato ma nelle videoconferenze con i miei colleghi, aprendo un giornale, confrontandomi con le tante persone che abbiamo la fortuna di ascoltare, ho scoperto anche tante idee, iniziative, energie positive che mi hanno colpito al cuore”.

Performance di talenti da tutte le province, ballate social per ricordare #stateacasa, lo yoga e i contest sportivi per i ragazzini, tutorial sportivi, canori, poetici, balconi uniti dal Monviso alla Val Formazza – dice Preioni – hashtag creativi come #stappatiincasa per continuare a godersi un bicchiere di vino in una convivialità reinventata, aperichat per brindare a qualche evento o reinventare un compleanno, violinisti che si esibiscono per un pubblico sconosciuto e ogni volta diverso“.

“E ancora attori che raccontano ai bambini le fiabe della buona notte, musica in streaming alle 18 direttamente dal Regio – conclude Preioni dopo la sua prima giornata sul territorio - i reading di grandi scrittori piemontesi, le stand up comedy, i concerti distribuiti ognuno a casa propria, fino ai corsi di cucina cuneesi, agli origami insegnati dai salotti di Torino. Da questa regione di resistenza ed entusiasmo la Lega ogni giorno prenderà esempio e grinta, #forzapiemonte”. (c.s)