1

carabinieri scritte auto fianco 1

TRECATE - 30-03-2020 - Nello scorso fine settimana,

i Carabinieri di Trecate hanno tratto in arresto B. G., albanese, classe 69, operaio, del luogo, già noto alle forze dell’ordine. I militari, impegnati nei servizi finalizzati ad assicurare l’osservanza delle disposizioni sull’emergenza sanitaria in atto, hanno sorpreso l'uomo mentre cedeva una dose di cocaina ad un connazionale. Nel corso dei successivi accertamenti, all’esito di una perquisizione personale e domiciliare, sono stati rinvenuti e sequestrati presso l’abitazione dell’indagato dieci dosi di sostanza stupefacente tipo cocaina, per un peso complessivo di gr. 6, nonché’ la somma contante di euro 2600 ritenuta provento di spaccio.  L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa della convalida svoltasi sabato mattina in video conferenza che ha consentito il collegamento tra uffici del Giudice, del Pubblico Ministero e del Comando Provinciale dei Carabinieri presso cui era stato condotto l’arrestato (si è trattato della prima concreta attuazione del sistema di convalida di un arresto in conseguenza della situazione emergenziale in atto). L’arresto è stato convalidato e nei confronti dell’indagato è stato disposto l’obbligo di dimora in Trecate e di permanenza notturna presso la propria abitazione.