1

cc 2020 frontale auto giorno

NOVARESE - 30-03-2020 -- Sono state numerose

le attività di contrasto dei reati in materia di stupefacenti condotte dai Carabinieri dei reparti dipendenti dalla Compagnia di Novara, continue e concomitanti a quelle di controllo al rispetto delle restrizioni di movimento per il coronavirus.

Ad Oleggio, i militari della locale Stazione, hanno deferito in stato di libertà per detenzione a fini  di spaccio di stupefacenti un albanese 34enne, residente nell’aronese, che era stato sorpreso e controllato, in violazione alle disposizioni per contenimento del covid-19, e che a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di gr.20 di hashish, e gr. 0,5 di cocaina.

A Galliate, i militari della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per detenzione a fini di spaccio un galliatese 23enne, sorpreso  sempre in violazione alle disposizioni per il contenimento del covid-19. Lo stesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di complessivi gr.35 di hashish e un bilancino di precisione.

Infine, a Fara Novarese,  i Carabinieri della locale Stazione stanno svolgendo indagini per identificare il soggetto che nel corso di un’operazione di controllo eseguita nei pressi di una zona boschiva si è dato alla fuga riuscendo a far perdere le proprie tracce. Nella circostanza, i militari hanno rinvenuto uno zaino, abbandonato dal fuggitivo, contenente un ingente quantitativo di stupefacente già suddiviso in dosi per complessivi gr.105 di cocaina, gr.88 di eroina, gr. 4,2 di hashish.