1

scuolabus albero seduto

VCO- 23-09-2020-- La situazione è veramente

preoccupante, i mezzi pubblici rischiano di diventare veicolo diffusione del contagio”. Così l'onorevole di Forza Italia Mirella Cristina appoggia la presa di posizione del Comitato a Difesa dei Trasporti Vcoche denuncia, anche attraverso una serie di immagini, sovraffollamento nei bus frequentati dagli studenti e chiede un incontro con Regione, Agenzia per la mobilità, parlamentari, Vco Trasporti e sindaci dei comuni interessati. L'on. Cristina suggerisce di estendere l'invito al tavolo ai sindacati e ai dirigenti scolastici, per un coordinamento con questi ultimi. “Se è dispendioso aumentare  le corse e attivare tutti i controlli che sarebbero necessari per accessi e distanziamenti sui pullman – spiega la deputata azzurra –  è possibile lavorare almeno su ingressi scaglionati a scuola e orari delle corse perché questa situazione è improponibile, è inutile il rispetto delle regole anti-contagio in classe se poi si viaggia ammassati”.  La stessa evidenzia come il sovraffollamento dei mezzi pubblici sia di fatto un nodo irrisolto a livello nazionale che viola però palesemente il DPCM dello scorso 26 aprile.  “E' un problema di tutti, da qui la necessità di allargare il tavolo e di una sinergia di operato”.