1

App Store Play Store Huawei Store

OROPA

 

BIELLA 24-11-2020 Riprende il cammino

 

verso la Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna di Oropache si svolgerà domenica 29 agosto 2021.A incoronare la Vergine saràuna “coronadi figli”, che in questo momento sono chiamatiadessere spiritualmente uniti per superare insieme uno dei momenti più difficili della storia.Il tempo che viviamo e che ci attende nei prossimi mesi è un camminoin cui nessunodeve sentirsi solo, ma accompagnato dalla protezione della Regina del Monte di Oropa e dall'esempio di tanti fratelli che in modo diverso stanno affrontando con fiducia e speranza questa fase così piena di incognite. Oropa: le luci dellasperanzasarà la prima tappa di un percorso scandito da una serie di appuntamenti che ci accompagneranno lungo i prossimi mesi preparandoci all’Incoronazione. L’evento di sabato 5 dicembre, in programma alle ore 21, si svolgerà nella Basilica Anticaalla presenza del Vescovo.In ottemperanza alle norme vigenti, la serata vedrà la partecipazione in presenza esclusivamente degli artisti e dei celebranti:un apparato tecnico appositamente allestitonepermetterà la diffusione attraverso la televisione localee i canali web mettendo così in condizione di partecipare un pubblico molto vasto, anche al di là dei confini del territorio biellese.Con la regia di Manuele Cecconelloe la curatela musicale di Giulio Monacosi svolgeràun “percorso” di brani musicali eseguiti dal vivo da cantanti e strumentisti e letture di testi letterari propostida attori.Sarà un format inedito, appositamente pensato per la diffusione digitale e per la fruizione domestica, davanti agli schermi di televisori, computer, tablet e smartphone.In poco più di sessanta minuti, verranno proposti testi poetici e brani di autori classici e contemporaneiper evocare parole di speranza nel turbinio di paura che ancora ci circonda: i sentimenti profondi che scrittori e poeti di epoche diverse hanno saputo interpretare in modo universale, travalicando la contingenza di un dato momento storico per giungere fino a noi, ci invitano a guardare in profondità, a superare l’angoscia che stiamo vivendo per aprirci alla luce della speranza. Ad accompagnarci in questo percorso attraverso la letteratura, la musica e la fede, saranno brani sia di autori “classici” come Eugenio Montale, Giacomo Leopardi, Pablo Neruda e Charles Péguy, sia di autori contemporanei, come lo psichiatra Eugenio Borgna, lapoetessa Roberta Dapunt, il poeta, regista e “paesologo” Franco Arminio, Paolo Giordano,lo scrittore Ernesto Olivero (la cui poesia “Tu ci sei” è stata incisa sulla lapide del Cimitero monumentale di Bergamo in memoria delle vittime del Covid) per culminare con letture di testi del teologo Juliàn Carrón e di Papa Francesco.Uno spazio particolare sarà dedicato a brevi ma significative testimonianze raccolte in video nei giorni precedenti l’evento.