1

App Store Play Store Huawei Store

pro patria pro vc 1

BUSTO ARSIZIO- 25-10-2021 -- La Pro Vercelli pareggia a Busto Arsizio in rimonta, ma ai punti avrebbe meritato qualcosa in più. 18 le conclusioni dei bianchi in tutta la gara contro cinque dei locali che negli ultimi 20’ hanno badato solo a difendersi. Pro Patria in gol solo su rigore e minacciosa solo alle gaffe di Tintori, ancora in giornata negativa. Negli ospiti buone le prove di Awua e Emmanuello, sotto tono le punte con Bunino che si è dato da fare, ma ha sprecato tanto, Comi opaco, mentre Belardinelli è stato impalpabile. Gara nel I tempo molto modesta e con poche emozioni. Al 23’ ci prova dalla distanza Emmanuello: fuori di poco. Al 30’il centrocampista serve Bunino che spreca di testa, 7’ dopo è Awua che va al tiro: fuori di poco. I bustocchi mirano a contenere più che altro,ma la gara non decolla. Più vivace la ripresa: al 2’ Emmanuello calcia forte da fuori area, Caprile dirotta in corner. Al 50’ al primo vero tentativo i biancoblù passano: imbucata centrale di Piu con Tintori che esce in ritardo ed abbatte l’attaccante che comunque segna. Il portiere viene ammonito e l’arbitro concede il rigore che lo stesso Piu trasforma. Gli uomini di Scienza possono subito pareggiare: Comi colpisce di testa da pochi passi, sembra gol, ma Caprile fa il miracolo. Al 7’ ci riprova Masi, sempre in gioco aereo: fuori di poco. La Pro Patria fatica e arranca e al 14’ Emmanuello va via sulla fascia e mette in area un cross al bacio che Bunino vanifica mandando fuori. Break della Pro Patria con una bella azione palla a terra, sventata da Masi. E’ comunque sempre la compagine ospite a fare la gara: Emmanuello non ha fortuna al 20’ con la palla che sibila a lato. Dai e dai arriva il pari: lo trova Gatto che con un forte rasoterra da fuori area attraversa una selva di gambe e si infila nell’angolo. La Pro Vercelli ha il comando del gioco, ma non ha la mira giusta. Ci prova ancora Bunino poi Pizzul a 2’ dalla fine compie una prodezza mettendo in angolo di testa un pallone che stavolta Bunino non avrebbe (forse) sbagliato. Bianchi però che avevano rischiato la beffa poco prima con Tintori incerto nell’uscita che per poco non dà via libera a Parker, rimediando con l’aiuto di Iezzi. Domenica la Pro sarà di scena in casa (ore 14,30) con il Piacenza.


PRO PATRIA-PRO VERCELLI 1-1


PRO PATRIA (3-5-2): Caprile 7; Sportelli 6, Boffelli 6, Molinari 6; Pierozzi 6 (dall’82’ Banfi), Fietta 5.5, Bertoni 5,5 (dall’82’ Brignoli), Nicco 6 (dal 63′ Galli 5,5), Pizzul 6,5; Stanzani 5,5 (dal 46′ Parker 5,5), Piu 6,5 (dal 73′ Vezzoni 6). A disposizione: Mangano, Saporetti, Colombo, Ghioldi, Giardino, Ferri. All. Prina: 6


PRO VERCELLI (3-5-2): Tintori 5; Cristini 6, Masi 6,5, Iezzi 6; Clemente 5,5 (dal 58′ Della Morte 6), Awua 7, Emmanuello 7, Belardinelli 5 (dal 67′ Vitale 5,5), Gatto 6,5; Bunino 5,5, Comi 6 (dall’83’ Silenzi). A disposizione: Rendic, Carosso, Sangiorgi, Crialese, Rizzo, Erradi. All. Scienza: 6
Arbitro: Luca Cherchi di Carbonia: 5,5


Gol: 50′ rig. Piu (PP), 72′ Gatto (PV)


Note. Serata fresca, terreno buono, spettatori 700 circa.Ammoniti: Awua (PV), Tintori (PV), Iezzi (PV), Galli (PP). Angoli 6-1 per la Pro Vercelli. Recupero: + 0′ / + 4′