1

App Store Play Store Huawei Store

christian sarsilli

CUNEO – 25-10-2021 - Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone, ha concesso il bis vincendo a Mondovì (Cuneo) il titolo nazionale di pugilato. Già primo nel 2020 tra gli School boys, domenica scorsa ha dominato tra gli Juniores nella classe di peso fino a 75 chili. Al primo anno di categoria, l’alfiere della Boxe Novara ha piegato nella finalissima per l’oro il laziale Flavio Gencarelli.
“E’ stato emozionante - commenta l’azzurro -. Con Gencarelli avevo perso al Trofeo Mura della scorsa primavera, ma stavolta ero concentrato e non volevo perdere di nuovo. Ho dato tutto”.
Alla prima ripresa Sarsilli ha colpito duramente l’avversario al fegato, costringendolo ad uno stop ed al conteggio dell’arbitro: Gencarelli non ha poi più potuto proseguire, perché dolorante, e Sarsilli si è messo al collo un altro oro.
Nella semifinale, cui ha trovato accesso dopo aver superato le qualifiche di due settimane prima a Pescara, ha battuto 4-1 Ciro Delle Curti, del Gruppo sportivo Fiamme oro.
Adesso è probabile che Christian verrà convocato di nuovo in azzurro, come già nello stage di Assisi della scorsa primavera. Punta su di lui l’ex-campione ed ora allenatore della Nazionale giovanile Francesco Damiani.
(c.s)